Se “mangiare” fa rima con “giocare”: il progetto TASTE (Treatment And Support for Tricky Eaters) Intervista alla Dr.ssa Camilla Salvestrini

The TASTE (Treament And Support for Tricky Eaters) project: when the food became fun Interview to Dr. Camilla Salvestrini

Camilla Salvestrini è una giovane collega e una cara amica che ha deciso di continuare in Inghilterra il suo percorso di formazione professionale, affermandosi come esperta di nutrizione. Mi fa molto piacere presentarla a chi non la conosce in queste pagine del nostro giornale. Camilla è un esempio di determinazione e di professionalità e oltre che un’ottima professionista, è anche una dolcissima mamma.

Scarica il PDF